La Business Intelligence

Come i vantaggi della Business Intelligence possono migliorare la gestione delle performance aziendali

Il problema delle analisi dei dati aziendali
Il monitoraggio delle performance aziendali richiede attente analisi sui dati che spesso possono richiedere:

Business Intelligence - Elmi srl

  • la stampa di uno o più report prodotti dal proprio software gestionale;
  • la richiesta al team IT di una estrazione dati creata ad hoc;
  • la consultazione di uno o più fogli di calcolo che vengono manutenuti nel tempo a seguito della stampa dei report prodotti dal software gestionale

Nel primo caso, però, i report potrebbero non offrire un sufficiente livello di dettaglio generando, così, una richiesta di adeguamento della reportistica alla software house. E’ necessario, quindi, far fronte ad una spesa che potrebbe non essere esaustiva (nel futuro potrebbero sorgere altre esigenze di questo tipo). Inoltre, se esistesse la necessità di incrociare i dati dei report prodotti, si rischierebbe di investire  (se non perdere!)  in attività possibilmente costose in termini di tempo e risorse umane e minate dall’alto coefficiente di errore che potrebbe invalidare il risultato.

Nel secondo caso, il team IT potrebbe non essere immediatamente disponibile a soddisfare la richiesta e, inoltre, una estrazione dati potrebbe richiedere molto tempo a causa della lentezza dei sistemi e/o dalla mole dei dati da interrogare. Infine, se le specifiche dell’estrazione dati inoltrate al team IT non fossero state formulate in modo esaustivo o se le stesse fossero state interprete erroneamente, potrebbe essere necessario effettuare una nuova richiesta con conseguenti ulteriori ritardi oltre che ulteriori costi in termini di risorse umane (il team IT dovrebbe nuovamente procedere a soddisfare una nuova richiesta)

Nel terzo caso, bisogna avvalersi delle formule a disposizione dei fogli di calcolo che vengono comunque alimentati da report forniti dal software gestionale. In alcuni casi, se i report non sono prodotti in formato foglio di calcolo, è necessario copiare quanto presente nei report inserendo così un’alta probabilità di errore in fase di copia dei dati e un significativo dispendio di risorse (anche in questo caso relativamente a tempo e persone)

Quanto descritto rappresenta sicuramente un collo di bottiglia nelle gestione dei processi aziendali!

La soluzione
Il rimedio è quindi rappresentato da una soluzione di Business Intelligence per mezzo della quale sarà possibile avere a disposizione:

  • un set di dati consolidato a partire da tutte quelle fonti dati (eventualmente eterogenee) di interesse per l’azienda organizzato in modo efficiente e coerente;
  • tempestività in termini di  reperimento dei dati;
  • un elevato grado di autonomia nella produzione della reportistica grazie ad un’interfaccia intuitiva;
  • la possibilità di effettuare analisi sui dati tramite strumenti per la produzione di query ad-hoc;
  • un elevato grado di affidabilità inerente i dati estratti;
  • un notevole risparmio di risorse prima dedicate alla produzione della reportistica e degli indicatori di performance.

IBM Premier Business Partner
Elmi,  in qualità di Premier Business Partner IBM, sviluppa i propri progetti di Business Intelligence avvalendosi della suite di applicazioni IBM Cognos.

Vai alla pagina del prodotto Vai al sito IBM